Argania Day, oggi si celebra l’albero di argan, patrimonio dell’umanità

4 mins read
argan day

Oggi, 10 maggio, il Marocco e le Nazioni Unite celebrano la prima Giornata Internazionale dell’Argan (il cosiddetto Argania Day). L’albero di argan (Argania Spinosa) è una specie endemica del Marocco che svolge un ruolo importante nella conservazione della biodiversità, nella conservazione dell’equilibrio della natura e nella lotta ai cambiamenti climatici.  Un albero che crea economia circolare, patrimonio culturale immateriale dell’umanità e fonte ancestrale di sviluppo sostenibile

Oltre ai suoi molteplici usi culinari e alle sue virtù terapeutiche e cosmetiche, l’albero di argan può vantare delle sue funzioni ecologiche che consistono soprattutto nel mantenimento del suolo e nella lotta all’erosione idrica ed eolica. Il nome di questo albero è legato anche all’emancipazione femminile nelle zone rurali,che favorisce la lotta alla povertà e lo sviluppo umano, attraverso il sostegno e la promozione delle cooperative e di altre forme di organizzazione agricola che ruotano intorno alla pianta.

Per tutti questi motivi, l’ONU ha deciso di dedicare una giornata mondiale in suo onore, il 10 maggio di ogni anno. L’iniziativa era stata lanciata nel febbraio scorso durante un evento organizzato dal Marocco in collaborazione con l’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo delle Oasi e delle Zone di Argan (ANDZOA), il Dipartimento degli Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite (ONU DESA), FAO, UNESCO e l’OMS.

La proclamazione della Giornata Internazionale dell’Albero di Argan è un riconoscimento internazionale degli sforzi del Regno, sotto l’Alta Guida di Sua Maestà il Re Mohammed VI nella protezione e nel miglioramento dell’albero di Argan.

Riconosciuto come patrimonio culturale immateriale dell’umanità dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura, nel 2014, e come sistema del patrimonio agricolo mondiale dalle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO), nel 2018 l’albero di argan ha ampiamente meritato i suoi titoli di nobiltà.

L’olio di Argan, estratto dai frutti dell’albero, è un prodotto dotato di attività antiossidanti come caroteni, polifenoli, vitamine A, C ed E, in particolare nel gamma tocoferolo, ha spiegato.

La produzione dell’olio di argan in Marocco oscilla tra 4.000 e 6.000 tonnellate all’anno a seconda delle condizioni climatiche, secondo i dati del il centro regionale di ricerca agricola.

Questi benefici hanno reso l’argan molto apprezzato sia in Marocco che all’estero, portando ad un notevole aumento della domanda a livello nazionale e soprattutto a livello internazionale (Stati Uniti d’America, Europa, Canada e Asia), rilevando che le esportazioni di olio di argan variano tra 1.000 e 1.500 tonnellate / anno.

Inoltre, studi hanno dimostrato che questo olio riduce il rischio cardiovascolare perché svolge un ruolo nella pressione sanguigna, abbassa il colesterolo totale e i trigliceridi e aumenta lo stato antiossidante.

Per celebrare questa giornata il Marocco e l’ONU hanno organizzato un evento, sotto la presidenza del Ministro dell’Agricoltura, della pesca marittima, dello sviluppo rurale, dell’acqua e delle foreste, Aziz Akhannouch, ha affermato in un comunicato stampa l’Agenzia nazionale per lo sviluppo (Andzoa).

Organizzato in un formato ibrido, sarà seguito in tutto il mondo, in diretta sulla web TV delle Nazioni Unite, oltre che su YouTube e sui social network.

Presenti relatori di alto livello tra cui VolkanBozkır, Presidente dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Amina J. Mohammed, Vice Segretario Generale delle Nazioni Unite e Presidente delle Nazioni Unite. Gruppo delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile, Audrey Azoulay, direttore generale dell’UNESCO, Tedros Ghebreyesus, direttore generale dell’OMS, Anita Bathia, vicedirettore esecutivo di UN Women, Maria Henela Semedo, vicedirettore generale della FAO, e Yannick Glemarec, direttore esecutivo del clima verde Fondo, Omar Hilale, Ambasciatore Rappresentante Permanente del Marocco presso le Nazioni Unite.

di EJA

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Neppure con un fiore!

Neppure con un fiore! di Salvatore Sfrecola “Le donne non si sfiorano neppure con un fiore!”