Elon Musk: Voglio costruire una città “autosufficiente” su Marte

2 mins read
elon musk - marte

Elon Musk: Voglio costruire una città “autosufficiente” su Marte – La persona più ricca del mondo, Elon Musk, che attira l’attenzione con la sua curiosità e i suoi investimenti nello spazio, ha rilasciato dichiarazioni ai media statali cinesi. Mentre Musk ha affermato di voler costruire una città “autosufficiente” su Marte, ha detto: “Quando il sole si espanderà un giorno e la Terra non sarà più abitabile, potremo volare verso una nuova casa in un’astronave”.

Conosciuto per i suoi investimenti nello spazio, Musk ha affermato di voler costruire una città “autosufficiente” su Marte.

Nell’articolo pubblicato sui media statali cinesi, il CEO di SpaceX e Tesla ha espresso il suo profondo desiderio di costruire una città su Marte e le sue opinioni sull’importanza di sviluppare l’infrastruttura dei veicoli elettrici.

“La mia più grande speranza è che gli esseri umani creino una città autosufficiente su Marte”.

Elon Musk ha a lungo sostenuto la colonizzazione umana di Marte mentre sviluppava la navicella spaziale Starship presso SpaceX per inviare gli umani a costruire la città autosufficiente dei loro sogni sul Pianeta Rosso.

‘SAREMO CITTADINI INTERPLATABILI’

Riguardo al sogno di stabilire la vita su Marte, il CEO di SpaceX ha affermato: “La civiltà umana nel vasto universo è come una piccola luce che brilla nello spazio, come una piccola candela che si spegne.” “Se gli esseri umani possono vivere su altri pianeti, significa che hanno superato una delle condizioni della grande ondata dell’universo, allora saremo cittadini interplanetari e la civiltà umana sarà in grado di continuare”.

“Il mondo è sulla strada per una transizione energetica sostenibile e l’umanità dovrebbe continuare ad accelerare il processo”, ha affermato Musk, aggiungendo “Più veloce avviene questa transizione e meno rischi l’umanità pone per l’ambiente, più guadagnerà”.

Tratto da Yenisafak

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog