Salsomaggiore Terme: Meena Kumari di 66 anni è morta, picchiata a sangue dal marito con una mazza da baseball

1 min read
avellino - milano - violenza - novellara - genova - torturato - napoli - pompei - sicilia - sardegna - abruzzo - anguillara - napoli - donna - Meena Kumari

Salsomaggiore Terme: Meena Kumari di 66 anni è morta, picchiata a sangue dal marito con una mazza da baseball – Vani i tentativi di soccorso da parte del 118, il decesso è sopraggiunto prima del trasporto in ospedale. Il marito è stato fermato dai carabinieri e ora si trova in caserma a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Stando a quanto riporta l’Ansa, la feroce aggressione si è consumata attorno alle 9.30 di martedì 28 novembre in un appartamento di via Trento, a Salsomaggiore Terme, dove vive la coppia. Il marito, di origini indiane, armato con una mazza da baseball, avrebbe colpito ripetutamente alla testa la moglie, anche di fronte ad alcuni familiari. Nel tentativo di sfuggire alle botte la 66enne è uscita in strada, ma lui l’ha raggiunta e ha continuato a colpirla. Le urla disperate hanno attirato l’attenzione di un carabiniere donna, nella circostanza libera dal servizio, che si è precipitata sul posto. La militare è riuscita da sola a bloccare il presunto assassino, poi sono intervenuti gli altri colleghi che lo hanno arrestato. Nonostante l’intervento tempestivo del 118 per la vittima non c’è stato nulla da fare.

ilgiornale

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog