MedFilm Festival, al via la nuova edizione

2 mins read
MedFilm Festival

È stata presentata ieri sera la XXVII edizione del MedFilm Festival, l’evento dedicato alla promozione e diffusione del cinema mediterraneo, in programma a Roma dal 5 al 14 novembre. Un’occasione per “tirare giù i muri dei pregiudizi e dei luoghi comuni che impediscono la distribuzione di questi film”, come ha detto Ginella Vocca, presidente del festival, che quest’anno vede Marocco e Slovenia come ospiti d’onore.

MedFilm Festival

Il Concorso ufficiale, Premio Amore & Psiche, avrà nove film in gara in rappresentanza di otto Paesi. Tra i film più importanti dei Paesi ospiti d’onore, “Casablanca Beats”, candidato all’Oscar per il Marocco e primo film marocchino presente a Cannes, e “Sanremo”, lungometraggio sloveno firmato Miroslav Mandic. Al Concorso Cortometraggi, Premio Methexis e Premio Cervantes Roma, si segnalano “Trumpets in the Sky” del regista palestinese Rakan Mayasi, , e “Apallou” del greco Niko Avgoustidi.

Per la sezione Fuori Concorso torna “Viaggio a Kandahar”, il film drammatico del 2001 diretto da Mohsen Makhmalba, che racconta la vita, terribile, delle donne nel paese dei talebani. A 20 anni dalla sua realizzazione, Viaggio a Kandahar non è mai stato così attuale.

Il Premio alla Carriera è assegnato a Faouzi Bensaïdi, regista e attore marocchino, mentre il Premio Koinè va alla scrittrice italiana di origine somala Igiaba Scego.

Tra le novità di questa edizione, l’istituzione del Premio Valentina Pedicini, regista scomparsa lo scorso anno, e la collaborazione con il WWF Italia, grazie alla quale la manifestazione devolverà 1 euro a tutela del Mediterraneo per ogni accredito acquistato su MyMovies.

Il programma del MedFilm Festival è all’indirizzo www.medfilmfestival.org/it/.

Di Laila Maher

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog