Egitto: incidente ferroviario, 32 morti

1 min read
egitto

In Egitto un treno si è schiantato nella parte posteriore di un altro uccidendo più di 30 persone e ferendone altre decine, dopo che “individui sconosciuti” hanno attivato i freni di emergenza in uno dei treni facendolo fermare vicino alla città egiziana di Sohag, una città dell’Egitto centrale, capoluogo dell’omonimo governatorato. La città è situata sulla riva occidentale del Nilo. Lo riferisce l’autorità ferroviaria dell’Egitto. La polizia ha arrestato entrambi i conducenti stando a quanto riferito da Sky News Arabia. Quasi 90 persone sono rimaste ferite nell’incidente, mentre il numero dei morti è di 32, ha detto in una dichiarazione il Ministro della salute Hala Zayed.

Le immagini mostrano diversi vagoni ribaltati sul luogo dell’incidente, a 460 km dalla capitale. I media locali hanno riferito che le autorità di Sohag hanno inviato circa 50 ambulanze sul luogo dell’incidente. I feriti sono stati trasferiti al Maragha Hospital, al Tahta Hospital e al Sohag Hospital, secondo quanto riportano dai media locali.

Il presidente egiziano, Abdel Fattah al-Sisi, ha fatto sapere attraverso il suo profilo Twitter che sarà prevista una “punizione dissuasiva” per i responsabili dell’incidente ferroviario: “Chiunque abbia causato questo doloroso incidente per negligenza o corruzione o per qualsiasi altro motivo dovrebbe ricevere una sanzione dissuasiva, senza eccezioni o ritardi”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Neppure con un fiore!

Neppure con un fiore! di Salvatore Sfrecola “Le donne non si sfiorano neppure con un fiore!”