Burkina Faso: 50 donne rapite da sospetti jihadisti

1 min read
burkina faso attentato

Burkina Faso: 50 donne rapite da sospetti jihadisti – La giunta militare ammette il sequestro.
Circa 50 donne sono state rapite da sospetti jihadisti nel nord del Burkina Faso. Gli abitanti di Arbinda hanno raccontato che le donne sono state prese mentre erano fuori a raccogliere foglie e frutti selvatici a causa di una grave carenza di cibo. Un piccolo numero è riuscito a fuggire e dare l’allarme. I rapimenti sono avvenuti giovedì e venerdì, ma la notizia è appena emersa, poiché gran parte dell’area è stata bloccata dai militanti islamisti. L’area in cui si trova Arbinda è una di quelle più colpite dal terrorismo islamico. I militari hanno preso il potere lo scorso gennaio, promettendo la fine degli attentati, ma la violenza continua a imperversare. La giunta miliare ha confermato di essere alla ricerca delle circa 50 donne rapite.

Ansa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog