Parlamento Europeo: oggi si elegge il nuovo presidente

2 mins read
guerra - vademecum - eu - strasbourg - ue - parlamento europeo - bruxelles

Parlamento Europeo – E’ iniziata la prima votazione per il nuovo presidente del Parlamento europeo a Strasburgo. La votazione, a causa della risalita dei contagi Covid, avviene in ibrido, in parte in Aula e in parte da remoto. I candidati sono tre: Roberta Metsola del Ppe, Alice Bah Kuhnke dei Verdi e Sira Rigo di Gue. Nella prima votazione – e nelle due successive – per essere eletti serve ottenere il 50% dei voti validi più uno. Nel conteggio, quindi, non sono conteggiate né le schede bianche né i voti considerati non validi. I risultati della prima votazione saranno comunicati alle ore 11.

Il candidato del gruppo dei conservatori e riformisti alla presidenza dei Parlamento europeo, il polacco Kosma Zlotowski, si è ritirato dalla corsa alla presidenza. Lo fanno sapere fonti del Parlamento europeo. I Conservatori e Riformisti, a quanto si apprende da fonti del gruppo di Ecr, sono orientati a votare per la candidata del Ppe Roberta Metsola alla presidenza del Parlamento Ue. I due partiti principali del gruppo sono Fdi e i polacchi del Pis.

“David voleva mettere tutti intorno allo stesso tavolo, un impegno che io voglio continuare a perseguire”. Lo dichiara Roberta Metsola, cominciando il suo discorso come candidata alla presidenza del Parlamento europeo alla Plenaria di Strasburgo. “Voglio rafforzare la cultura del dibattito”, continua Metsola, “la politica non può essere battaglia tra vincitori e vinti, ma deve essere al servizio dei cittadini”.

Ansa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog